Un pensiero per soci e amici (poi passeremo agli ordini)

Cari amici del distretto di economia solidale OltreConfin, il periodo che stiamo attraversando è di grande complessità e emergenza. Non aggiungeremo parole alle tantissime ed eccessive che ogni giorno ci assillano su video radio e web. Il nostro è un appello base 1) alla coesione 2) a fare tutto il possibile perché questo momento passi velocemente attraverso atteggiamenti sanitari responsabili di ciascuno di noi 3) a goderci un po’ di rallentamento forzato ma il cuore del nostro appello è tenere alta l’attenzione, la riflessione e l’azione anche in questo periodo così confuso.

Cosa ci è successo, come ci è successo? perché è chiaro che non viviamo in un sistema resiliente e dopo il COVID19 sappiamo che non saremo più gli stessi… l’inguaribile ottimismo di OltreConfin ci/vi dice che potremmo essere anche meglio di prima. 
Ma bisogna capire il passato e il presente per muoverci domani o oggi stesso in una direzione desiderabile: ci vuole forza e ardente passione per credere in una società e economia diverse in un ambiente e un clima rispettato. Non cadiamo vittime di un periodo di distrazione-di-massa ma teniamo alti il pensiero e gli obiettivi.

Da parte nostra rafforziamo la produzione e distribuzione di cibo di alta qualità e del territorio come avamposti per il futuro: cercheremo di venirvi incontro nelle vostre case o in punti di distribuzione che potrete raggiungere e di venirvi incontro anche nel costo del cibo.
Stiamo uniti stiamo sulle cose importanti in nostro potere!